Video - Video Inside

Spazio Oberdan, la rassegna cinematografica

Spazio Oberdan inaugura questa sera, in collaborazione con la Triennale di Milano e Fondazione cineteca Italiana, una rassegna di film che illuminerà le pareti dello spazio milanese fino al 30 agosto. La rassegna presenta un programma che raccontano storie, luoghi ed ambienti della modernità. Trentasei titoli, tra cui otto anteprime, sei capolavori del muto presentati con accompagnamento musicale dal vivo, cult movies, film documentari, grandi classici in edizione restaurata e alcune rarità. Il cinema è un caleidoscopio della realtà capace di fotografare vite, luoghi, paesaggi, oppure di reinventarli, proiettando lo spettatore in uno spazio immaginario che non esiste al di fuori della sala. La settima arte ha inoltre spesso scelto di trattare l’architettura e i suoi protagonisti come materia stessa delle proprie opere, creando un corto circuito virtuoso in cui i due linguaggi, incrociandosi, elevano alla seconda potenza le rispettive valenze estetiche. Fra i titoli presentati non poteva mancare Metropolis di Fritz Lang, previsto per il primo luglio, con la sua capacità di fondere arte, architettura e ossessioni del primo uomo metropolitano. Per l’occasione vi presentiamo un estratto del film musicato da Giorgio Moroder che nel 1984 ha composto la colonna sonora del film in versione ridotta, appena 80 minuti, rispetto a quella senza tagli, 147 minuti, che verrà proiettata a Spazio Oberdan. Info: http://oberdan.cinetecamilano.it

Commenti