Ultimora

Scelti i nove artisti del premio nazionale arti visive della città

Nove artisti, tanti sono i protagonisti della 25esima edizione del premio nazionale arti visive di Gallarate fondato nel 1949. I vari partecipanti nelle scorse edizioni hanno contribuito a costituire parte della collezione del MA*GA. Il tema di quest’anno era incentrato sulla città e la sua storia chiedendo agli autori coinvolti di creare delle opere inedite che avessero come ispirazione Il torrente Arno e la città di Gallarate. Il corso d’acqua che attraversa Gallarate fin dal Medioevo è un elemento metaforico e reale che racconta la storia della città e che ne ha segnato il suo sviluppo industriale e la conformazione dell’attuale identità del territorio. Contemporaneamente il fiume è fortemente radicato nell’immaginario collettivo quale fonte inesauribile di aneddoti, racconti che legano l’esperienza dei luoghi con il costante fluire delle sue acque. I nove artisti che saranno esposti dal 15 maggio nel museo e scelti da una giuria composta da Michele Dantini, Carolina Italiano, Adachiara Zevi, come curatori esterni, ed Emma Zanella, Alessandro Castiglioni, Lorena Giuranna e Alessio Schiavo, sono: A12, Luca Bertolo, Ludovica Carbotta, Ettore Favini, Luca Francesconi, Christiane Loehr, Marzia Migliora, Cesare Pietroiusti e Luca Trevisani. Info: www.museomaga.it

Commenti