Ultimora

Su Sky Arte il Pomilio Blumm Prize, nuovo programma dedicato all’arte contemporanea

Su Sky Arte HD va in onda un nuovo programma televisivo dedicato sll’arte contemporanea. Si tratta di un contest in quattro puntate, chiamato Pomilio Blumm Prize, il cui linguaggio è quello del documentario, in cui viene raccontato al pubblico come gli artisti in gara concepiscono e realizzano un’opera ex novo. I sei artisti Fatma Bucak (Istanbul), Aldo Giannotti (Vienna), Délio Jasse (Lisbona), Andrea Nacciarriti (Milano), Elena Nemkova (Milano), Thomas Teurlai (Marsiglia) sono chiamati a realizzare un’opera sotto l’imput dei giurati e vengono seguiti nelle loro fasi di esecuzione. La giuria è composta dall’artista Michelangelo Pistoletto, Alessandra Mammì, giornalista d’arte e da Gianfranco Maraniello, direttore del Mart di Trento e Rovereto i quali in ogni puntata sono invitati a fornire un tema  specifico ai curatori Lorenzo Balbi, della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, e Fabiola Naldi, critica d’arte e curatrice indipendente, che a loro volta sono chiamati a selezionare quali tra gli artisti emergenti sono ritenuti più adatti a svilupparlo. Il contest è prodotto in collaborazione con la casa di produzione Magnolia e promosso dall’Agenzia di comunicazione internazionale Pomilio Blumm. Durante la quarta puntata i curatori e i tre artisti finalisti allestiranno una mostra con le opere più rappresentative del loro percorso, che verranno presentate alla giuria nel corso di un vernissage aperto al pubblico. Il programma, condotto da Giacomo Nicolella Maschietti, andrà in onda ogni lunedì sui canali 120 e 400 di Sky Arte HD alle ore 20:15.

 

Commenti