Ultimora

Si scopre la statua di Jan Fabre in piazza della Signoria, animalisti contro l’artista

È stata scoperta questa mattina la scultura, Searching for Utopia, firmata da Jan Fabre in piazza della Signoria a Firenze. Un’enorme tartaruga cavalcata dallo stesso artista completamente ricoperta d’oro. Il lavoro fa parte della grande mostra Spiritual guard, un’esposizione itinerante che vede l’artista belga presente in luoghi come Forte belvedere, piazza della Signoria e palazzo Vecchio fino al 2 ottobre. Proprio sulla mostra all’interno del palazzo si sono sollevate critiche contro il lavoro di Fabre mosse dagli animalisti. Scoiattoli imbalsamati, scheletri ricoperti di gusci di scarabei sono sentiti come un’offesa e stanno alla causa del lancio di una raccolta firme su Change.org per chiudere la mostra. Sono già più di tre mila i consensi raccolti contro l’esposizione che chiedono al sindaco della città Dario Nardella di far terminare l’esposizione. ”È inammissibile – si legge nella petizione – che una città come Firenze abbia dato a disposizione una piazza famosa in tutta il mondo per fare esporre un artista come Jan Fabre che è noto per le violenze sugli animali durante i suoi spettacoli come effetto visivo”. Non è la prima volta che Fabre diventa protagonista di queste polemiche, nel 2010, nella stessa città, si sollevò, infatti, la stessa polemica.

Commenti