Ultimora

Luca Grechi e Germano Serafini insieme per una mostra a Spazio Y

Spazio Y si fa palco per una bipersonale. Appuntamento per il 16 aprile e da lì fino al 30 dello stesso mese per guardare i lavori del pittore Luca Grechi e del fotografo Germano Serafini. Sintomie è il nome dell’esposizione che vede i due artisti ragionare sulle origini comuni della loro pratica artistica. Se da un punto di vista cromatico le produzioni esposte dei due sono molto simili diverso invece è il modo di trattare la realtà. ”Il Notturno che presento – scrive Grechi – è un lavoro che nasce qualche anno fa. Il notturno diventa un pretesto per lavorare sulla luce, sui contrasti tra scuro e chiaro. L’immagine nasce da alcune vedute interne, sedimentate e timidamente fatte uscire, indagate sulla superficie”. Mentre Serafini così presenta il suo lavoro: ”Spesso traggo ispirazione dalla natura, in 4100K, la serie di cui fa parte il lavoro presentato, la luce lunare è la protagonista e l’ambiente illuminato sembra essere un grande set cinematografico pronto a lasciare spazio a possibili interpretazioni”. Info: www.spazioy.com

Commenti