Ultimora

Alla Temple University la mostra di Tomaso Binga e Francesco Impellizzeri

Il 5 aprile alla Temple University di Roma inaugura la mostra Duplice GenerAzione che vede protagonisti Tomaso Binga e Francesco Impellizzeri, che la sera stessa daranno vita a una performance scaturita dalla loro collaborazione. La mostra si sviluppa dall’incontro di due diverse modalità di espressione, entrambe sferzanti e ironiche e allo stesso tempo profonde nella riflessione sui sistemi di contestazione sociale. Binga espone fogli di cartoncino A4 bianchi, opere inedite, dove sono posati i suoi font condensati in collage pittorici e giocosi che si esprimono in figure e oggetti immaginari caratterizzati dai colori nero, rosso e bianco. Impellizzeri racconta attraverso sei arazzi colorati e retroilluminati, realizzati a mano su antichi telai, i personaggi protagonisti delle sue performance quasi fossero ripresi in controluce durante le azioni. Gli stessi personaggi sono raffigurati in acquerelli inediti. Infine la performance, di circa venti minuti, che congiunge poesia e musica, mira ad abbattere vecchi stereotipi per una nuova energia creativa: i condizionamenti sociali vengono scardinati attraverso l’ironia unita alla denuncia in una sincera collaborazione che mira ad una sottile e allo stesso tempo manifesta espressività. Binga, classe ’31, è artista della contestazione, da donna, per criticare i privilegi del mondo degli uomini, assume un nome maschile ed è tra le figure di punta della Poesia Fonetico-Sonora-Performativa italiana. Impellizzeri, classe ’58, opera sui molteplici binari della pittura, musica, installazione, video, teatro e fotografia. Fino 8 aprile 2016 Gallery of Art Temple University Rome Lungotevere Arnaldo da Brescia 15, Roma

 

Commenti