Ultimora

David di Donatello, in prima linea Lo chiamavano Jeeg Robot e Non essere cattivo

Gli Oscar italiani quest’anno riservano non poche sorprese. Con grande approvazione del pubblico, a guidare le candidature per la sessantesima edizione dei David di Donatello 2016 sono Non essere cattivo di Claudio Caligari e Lo chiamavano Jeeg Robot dell’esordiente Gabriele Mainetti, la rivelazione di questa stagione cinematografica, entrambe con sedici nomination. Ma a uscire realmente trionfante è per il momento Luca Marinelli, che si porta a casa una doppia candidatura: da protagonista nel film di Caligari e da non protagonista in quello di Mainetti. Seguono nella classifica Youth – La giovinezza di Paolo Sorrentino con 14 nomination, Il Racconto dei racconti di Matteo Garrone con 12, Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese con 9, La corrispondenza di Giuseppe Tornatore con 6, Suburra di Stefano Sollima con 5 e Fuocommare di Gianfranco Rosi con 4. I David saranno assegnati il 18 aprile, in diretta su Sky Cinema e Tv8 e il 21 aprile.

Commenti