Ultimora

Phyllida Barlow, rappresenta l’Inghilterra alla prossima biennale

Mentre la biennale di architettura di Venezia deve ancora iniziare, cominciano a uscire i primi nomi per la biennale d’arte del 2017. Sappiamo già chi dirigerà l’evento, incarico quest’anno affidato a Christine Macel già curatrice del padiglione francese nel 2013. Phyllida Barlow è invece il nome scelto per rappresentare l’Inghilterra a Venezia nel 2017. Una scelta che viene dopo quella di Sarah Lucas per la scorsa edizione. Barlow, scelta dal British Council, non è certo una giovane promessa, nata nel 1944, è un nome noto nell’arte contemporanea. I suoi lavori, soprattutto scultorei, si definiscono in immense installazioni create spesso con materiali di riciclo come legno, ferro e cartone. Ha esposto in prestigiosi musei e gallerie non ultimo la Tate modern. Per quanto ci riguarda, invece, speriamo di non arrivare troppo tardi all’appello.

Commenti