Bill Gates vende Tank Man a una società cinese, insieme ad altre milioni di foto

Pechino

Tank Man è come è conosciuto lo scatto che immortala un uomo in piedi di fronte alla fila dei carri armati dell’esercito cinese in piazza Tienanmen. L’immagine realizzata nel 1989 è diventata un’icona di protesta non violenta e fino a qualche giorno fa era di proprietà di Bill Gates. Ora la stessa fotografia insieme a circa altre 200 milioni di foto digitali è passata nella mani una agenzia cinese la Visual China Group. Il fondatore di Microsoft possiede infatti la Corbis Entertainment che si occupa di digitalizzazione e gestione dei diritti di distribuzione di milioni di documenti audiovisivi, compagnia che possedeva la famosa Tank Man e che ora ha venduto le proprie image division and content licensing unit alla società cinese.

Ci si interroga su quanto quest’immagine e altre dal contenuto politicamente sensibile, ora che sono nelle mani dello stato orientale e potenzialmente censurate, possano essere vietate anche in altri paesi. Dalla  Visual China Group fanno però sapere che la gestione delle fotografie viene lasciata alla Getty Images che organizzava i diritti già per la Corbis tranne che, ovviamente, per la Cina.