Ultimora

Oscurato per ordine della polizia l’ultimo murales di Banksy

Un murales di Banksy realizzato davanti all’Ambasciata di Francia a Londra a Knightsbridge è stato oscurato con un pannello. Il disegno raffigurava un personaggio femminile, ispirato a Cosette dei Miserabili di Victor Hugo, con le lacrime agli occhi. Alle sue spalle una bandiera sgualcita e sporca per ironizzare sul motto nazionale francese Liberté, égalité, fraternité e, più dietro, la bomboletta di gas e alle spalle la bandiera francese.  Infatti, attraverso questo murales, il celebre street artist denunciava le istituzioni francesi per l’uso dei lacrimogeni nella cosiddetta “giungla” di Calais, la zona di Calais, che ospita circa numerosi migranti in attesa di raggiunge l’Inghilterra. Sulla sinistra, in basso, difatti, compare un codice QR che rimanda a un video dell’operazione di sgombero del 5 gennaio scorso al campo profughi di Calais, dove erano stati impiegati lacrimogeni e proiettili di gomma. L’opera è stata coperta per ordine della polizia.

 

Commenti