Ultimora

Istat, nel 2015, un italiano su cinque non ha mai fatto attività culturali

Nel 2015 il 68,3 per cento della popolazione italiana non ha mai visitato una mostra. Questo è solo uno dei dati proveniente dal rapporto dell’Istat sugli italiani e la cultura. E non è neanche il dato più grave. Il 78,8 per cento, per esempio, non è mai andato a un concerto di musica classica, contemporanea o altro, il 45,5 per cento legge al massimo tre libri l’anno, oltre il 50 per cento non ha mai sfogliato un quotidiano nell’arco di una settimana, mentre quasi l’80 per cento non è mai andato a teatro. Insomma, un italiano su cinque è impermeabile alla cultura, circa il 18 per cento, quindi, nel corso del 2015, non ha mai svolto alcuna attività culturale. Ad abbassare significativamente la media sono gli over 60 e 70 e il Sud Italia dove più del 60 per cento degli abitanti non ha mai aperto un libro, dato che si abbassa di una decina di punti se ci spostiamo nel Nord Est. Ma il Sud si differenzia, invece, per un maggior interesse verso il cinema, 50 per cento contro il 48 per cento della media nazionale.

Commenti