Ultimora

Una mostra a Palazzo dei Diamanti celebra l’Orlando Furioso dopo 500 anni

Nel 2016 si celebreranno i cinquecento anni dalla prima edizione dell’Orlando Furiso, il poema composto da Ludovico Ariosto nella Ferrara estense e stampato in città nel 1516, tra i capolavori assoluti della letteratura occidentale. Nel quinto centenario della sua apparizione, la Fondazione Ferrara Arte e il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo hanno deciso di inaugurare a Palazzo dei Diamanti una grande rassegna che condurrà il visitatore in un viaggio nell’universo ariostesco, tra battaglie e tornei, cavalieri e amori, desideri e incantesimi. La mostra raccoglierà i più significativi artisti del periodo – da Giovanni Bellini a Mantegna, da Dosso Dossi a Raffaello, da Leonardo a Michelangelo e Tiziano – oltre a sculture antiche e rinascimentali, incisioni, arazzi, armi, libri e manufatti di straordinaria bellezza e preziosità, faranno rivivere il fantastico mondo cavalleresco del Furioso e dei suoi paladini, offrendo al contempo un suggestivo spaccato della Ferrara in cui fu concepito il libro.

 

Commenti