Ultimora

Da Cuba, l’ultimo progetto di street art di Philippe Echaroux

Philippe Echaroux, artista di Marsiglia conosciuto al grande pubblico per il suo progetto di Street art 2.0, ha realizzato nel 2015 un lavoro che l’ha portato a Cuba, in particolare nelle strade dell’Avana. Sulla scia delle sue ultime proiezioni che interessano sia gli elementi della natura che gli edifici di diverse città come Parigi e Barcellona, ha portato a La Avana il messaggio dei cittadini che non si sentono liberi di esprimersi come vogliono. La luce, inoltre, permette di proiettare fotografie e parole anche dove non c’è una superficie regolare. Senza sapere come sarebbe stato accolto dai cubani, ha dichiarato sul quotidiano francese Le Figaro: «Ho fatto un lavoro basato tutto sulla libertà di espressione, ai cittadini è piaciuto, anche se in molti avevano paura di quello che potessi scrivere»

Commenti