Ultimora

Le dieci migliori mostre del 2015 secondo il critico del Theguardian Jonathan Jones

Il 2015 sta per finire e come ogni anno è tempo di classifiche sul meglio dei dodici mesi appena passati. Ad aprire le danze è Theguardian che pubblica la top ten delle migliori mostre di quest’anno presentate dal critico del giornale inglese Jonathan Jones. Dieci posizioni che lasciano poco spazio all’arte contemporanea e alle altre nazioni. Al primo posto troviamo Celts: Art and Identity, installata al British Museum e descritta come Games of thrones senza massacri e lo Hobbit senza la troppo lunga versione cinematografica. Passando per due esposizioni diverse che hanno visto come protagonista Goya arriva alla terza posizione con Pollock alla Tate Liverpool. Dopo due mostre dedicate agli impressionisti troviamo prima Frank Auerbach alla Tate Britain poi all’ottavo posto l’unico artista contemporaneo citato Mat Collishaw alla New Art Gallery, mentre all’ultima posizione la grande mostra ospitata sempre al Britsh museum Drawing in Silver and Gold: Leonardo to Jasper Johns descritta semplicemente come bellissima. Info: www.theguardian.com 

 

Commenti