Ultimora

Art Basel Miami Beach, la fiera di Basilea si sposta in Florida dal 3 al 6 dicembre

Dal 3 al 6 Dicembre Art Basel, come di consueto, si sposta a Miami Beach. Dal 2002, infatti, la fiera nata a Basilea nel 1970, ha trovato oltreoceano la sua naturale estensione invernale. Con una temperatura che oscilla tra i 25 e 28 gradi centigradi, il weekend si apre con una visita alla serata inaugurale di Fancy Nasty, un progetto curatoriale che ha proposto a una collettiva di artisti locali e internazionali in una villa di prossima demolizione, all’interno del quartiere di Morningside, confinante con il più rinomato Design District. L’edizione 2015 della fiera conta 267 gallerie per oltre quattromila opere (soprattutto sculture, dipinti, videoinstallazioni e fotografie) in arrivo da 32 paesi di ogni angolo del pianeta. Una serie di eventi collaterali e di mostre sono previsti per tutta la città che attende almeno 70mila visitatori da tutto il mondo: al Pérez Museum per esempio c’è una retrospettiva dedicata a Jeff Wall, mentre al Bass Museum la creatività griffata Sylvie Fleury e ancora performance e party sia sulla spiaggia di South Beach sia nei parchi Collins e SoundScape che lungo la spiaggia. Anche quest’anno, poi, apre i battenti Design Miami, giunta alla sua undicesima edizione. La manifestazione è allestita dal 2 al 6 dicembre al Meridian & 19th Street, proprio davanti al Miami Beach Convention Center. Info: www.artbasel.com/miami-beach

Commenti