Ultimora

Shepard Fairey è l’autore dell’installazione sulla torre Eiffel per il Cop 21

Il celebre street artist statunitense Shepard Fairey, noto per il suo Obey giant, è autore dell’installazione posta sulla torre Eiffel a Parigi. Un lavoro enorme realizzato in occasione del Vertice internazionale sui cambiamenti climatici, Cop21, che proprio nella capitale francese verrà ospitato a fine mese. Durante l’inaugurazione l’artista ha annulato il cocktail per rispetto alle vittime degli attentati parigini di qualche giorno fa. Earth Crisis è il nome dell’installazione, un globo enorme dal peso di più di due tonnellate e otto metri di diametro, sospeso fra il primo e il secondo piano della torre. Il lavoro resterà lì fino al 26 novembre che non è molto ma visti i tempi che corrono lo street artist vuole solo far valere il simbolo dell’operazione. La scultura rappresenta il nostro pianeta e mentre gli elementi decorativi che ricordano il mandala buddista si riferiscono all’armonia e la bellezza della terra, elementi dissonanti esprimono invece le minacce e il pericolo che sta correndo l’ambiente.

 

 

Commenti