Ultimora

Al Madre arrivano i Presepi di Giosetta Fioroni

La maestria di Giosetta Fioroni incontra la tradizione del presepe natalizio. Il museo Madre di Napoli dal 23 dicembre (fino all’11 gennaio) presenta una mostra che abbina la contemporaneità alla tradizione. L’artista scelta è la prestigiosa interprete della Scuola di Piazza del Popolo, che realizza per l’occasione sei presepi di ceramica, uno verticale del 1996 e cinque inediti, creati per questa occasione, nati da una fusione emotiva, tra l’idea del presepe e quella del teatrino, della Fiaba. Il progetto è statgo ideatoda Piero Mascitti, curatore della mostra con Marco Meneguzzo. I Presepi di Giosetta Fioroni prendono vita dai ricordi dell’artista da bambina, dal grande presepe costruito da suo padre scultore, e dalla rappresentazione di fiabe in un teatrino per marionette allestito da sua madre con sue scenografie. La magia del presepe e quella del teatrino si concretizzano così nelle opere esposte al Madre. Scrive il curatore Marco Meneguzzo ”i Presepi sono compatti, sviluppati in altezza come delle piccole torri […] è tutto lì, sacra famiglia e mondo… eppure, anche in questa composizione eterodossa rispetto al presepe che i napoletani sono abituati a vedere quel rapporto tra mondo e natività, tra realtà e rinascita, tra evento e quotidianità si ritrova appieno”.

Info: www.madrenapoli.it

Commenti