Nel 2017 apre un museo interamente dedicato agli scrittori statunitensi

Chicago

Nei primi mesi del 2017, a Chicago, in Illinois, è prevista l’apertura di un museo dedicato agli scrittori statunitensi. La location sarà quella dell’American Writers Museum e la notizia è stata diffusa dalla fondazione stessa appositamente nata per gestire il museo. Sarà il primo dedicato alla letteratura e agli scrittori statunitensi in generale con la finalità di esplorare la loro influenza sulla nostra storia, identità, cultura e sulla vita di tutti i giorni. Situato sulla North Michigan Avenue, la via più importante di Chicago, dedicherà oltre 3300 metri quadrati a mostre permanenti e temporanee sulle opere dei nomi più celebri della letteratura americana, Da Mark Twain a Walt Whitman, da Jack Kerouack a Emily Dickinson, da Ray Bradbury a Truman Capote. Oltre alla sezione dedicata ai grandi classici, ce ne sarà una sui libri per bambini e un’altra sulle forme di scrittura contemporanea, dai social network al giornalismo digitale ma è prevista anche una sezione, in cui i visitatori potranno segnalare i loro libri, autori e citazioni preferiti. In attesa dell’apertura, si è fatta già una stima approssimativa delle visite, che si aggirano intorno ai 120.000 persone all’anno per un fatturato di 1 milione 750 mila dollari entro il 2021.

Articoli correlati