Foto

Fabrizio Bellomo, Es geht einfach um Nummer

Es geht einfach um Nummer, che traducendo dal tedesco sarebbe Si tratta solo di numeri, è il titolo della personale di Fabrizio Bellomo, curata da Luca Panaro, e ospitata dalla galleria Metronom di Modena fino al 28 novembre. Il titolo varcata la soglia dell’esposizione diventa una guida per capire l’intento dell’artista. Bellomo mette in atto un lavoro di decodifica del reale attraverso un processo di astrazione che trova la sua ispirazione nell’estetica del Bauhaus. Bellomo, prende i fogli utilizzati per la taratura delle macchine da stampa, prove altrimenti destinate al macero che riflettono sulle possibilità delle macchine e della macchina fotografica. «Il motivo principale di questa fascinazione – dice l’artista – risiede probabilmente nella consapevolezza gradualmente assunta di come l’astrattismo si sia sviluppato in parallelo e di pari passo con l’emergere e l’avanzare dell’industrializzazione, delle macchine, e poi della digitalizzazione». Info: www.metronom.it

Commenti