Ultimora

Allestita a corso Mazzini la Testa di cariatide di Modigliani

Cosenza si è arricchita di un altro capolavoro: la Testa di cariatide di Amedeo Modigliani. L’opera è stata donata dall’Istituto Amedeo Modigliani al Museo all’aperto Bilotti (Mab), autentico patrimonio artistico della città calabrese, allestito lungo corso Mazzini, la via principale della città, e impreziosito dalle sculture di de Chirico, Dalì, Mimmo Rotella e molti altri grandi artisti contemporanei. Da lunedì anche la scultura di Modigliani risplende in questo suggestivo corso. Cosenza è stata scelta tra le varie ipotesi in Italia come sede ideale permanente e che la renderà più nota. La Testa di cariatide è l’unica scultura monumentale di Modigliani tratta da un modello in legno del 1910 oggi in Australia, Roberto Bilotti, componente del comitato scientifico dell’Istituto Modigliani, nonché nipote del compianto collezionista calabrese Carlo Bilotti, è stato tra i principali fautori della nuova destinazione.

Modigliani è considerato uno dei più grandi artisti italiani con opere nei maggiori musei del mondo. La Cariatide rappresenta la straordinaria sintesi delle contaminazioni dei movimenti artistici europei ed africani a Parigi dove convergevano l’art nègre della scultura oceanica, l’attrazione verso il mondo esoterico, i segni della cabala, i simboli della tradizione ebraica e le reminescenze classiche da cui il nome che rievoca il nostro periodo d’eccellenza magnogreco. Due teste femminili in pietra sono state vendute rispettivamente a Parigi dalla casa d’aste Christie’s il 14 giugno 20101 per 43 milioni di euro, e un altra a New York da Sotheby’s il 5 novembre 2014 per 70 milioni di dollari.

 

Commenti

  • Raffaello Paiella

    Come si suol dire “facciamo a capirci” : “La Testa di cariatide è l’unica scultura monumentale di Modigliani tratta da un modello in legno del 1910 oggi in Australia”… forse bisognerebbe scrivere ” La Testa di cariatide è l’unica scultura monumentale ….tratta da un modello in legno di Modigliani del 1910 oggi in Australia” , al fine di evitare che si pensi ad un originale …Ho capito male??? spiegatemi ….,grazie!

  • Raffaello Paiella

    quanto alle opere di Modigliani poi…dovreste sapere che in questi ultimi anni…è successo qualcosa …che ci suggerisce di essere prudenti….!