Ultimora

Dal fumetto al set, Davide De Cubellis mostra le sue tavole alla Biennale

Per la prima volta durante la Mostra del cinema di Venezia, la Villa degli Autori ospiterà una mostra con le tavole del famoso fumettista e storyborder Davide De Cubellis, che ha recentemente collaborato alla realizzazione del kolossal fantasy Il Racconto dei Racconti di Matteo Garrone e con molti altri registi italiani e stranieri (Risi, Virzì, Luchetti, Anderson, Richie solo per citarne alcuni). L’associazione cinetelevisiva 100autori, il 2 settembre inaugura la mostra ad ingresso gratuito che sarà aperta durante tutto il festival del cinema. Oltre alla mostra giovedì 3 settembre si svolge un incontro un incontro che vede protagonista non solo De Cubellis ma anche il regista Gabriele Salvatores, appassionato di fumetto, da sempre attento al lavoro visivo attraverso l’uso dello storyboard, che parlerà del suo ultimo film Il ragazzo invisibile insieme all’illustratore Giuseppe ”Cammo” Camuncoli, che ha curato l’omonimo fumetto ispirato al film e che collabora con le più importanti serie DC Comics e Marvel. L’obiettivo dell’incontro è quello di far comprendere come il disegno sia ormai uno strumento fondamentale e necessario nella fase pre-produttiva per costruire un mondo narrativo che va a contribuire alla definizione della scrittura. È grazie allo storyboard, infatti, che avviene la pre-visualizzazione di una scena di un film. E in un momento in cui la fase di pre-produzione diventa territorio decisivo del fare cinema, affidarsi all’uso e alle potenzialità della figura dello storyboard artist torna a essere priorità assoluta per filmmakers, registi, produttori, direttori della fotografia, realizzatori di effetti speciali digitali, operatori di computer grafica e per tutti coloro che si interessano di realizzazioni filmiche. Attraverso questo strumento è possibile pianificare una ripresa, definire gli eventuali interventi in computer grafica, prevedere i costi di una sequenza, nelle produzioni low-budget come nei blockbuster.

Commenti