Foto

Selci, street artist in residenza

Inaugura nel comune di Selci, nel cuore della Sabina, la prima esperienza di residenza artistica di street art. Complessivamente 12 artisti di fama internazionale, italiani e stranieri, si alterneranno fino a settembre e realizzeranno le loro opere monumentali sugli edifici pubblici della cittadina. Tra i primi artisti ospitati: l’argentina Fio Silva, Diamond, Emmeu, Luis Gomez, Diego Ritmo e Solo. Si chiama Pubblica ed è il progetto ideato dall’Associazione culturale Kill The Pig – collettivo che promuove la condivisione delle arti visive – supportati dal cultural manager Dario Marcucci e promosso dall’amministrazione comunale di Selci, in collaborazione con la Banca di Credito Cooperativo di Roma.
La prima artista arrivata a Selci è Fio Silva, 24enne, affermata artista argentina con un bagaglio di partecipazioni a numerosi festival e manifestazioni di street art, che ha realizzato due interventi monumentali, dipingendo i muri di una scuola e la pavimentazione di un anfiteatro. Dopo Fio Silva è stata la volta di Diego Ritmo, che ha lasciato il segno con un’opera straordinaria di 42 metri x 6, mentre Emmeu, Solo, Diamond e Marcy, celebri street artists conosciuti al livello internazionale, hanno realizzato un lavoro corale intervenendo su un’anonima cabina dell’alta tensione, come piccola anticipazione dei loro prossimi grandi interventi per il progetto Pubblica. Sabato 25 luglio saranno ufficialmente presentate al pubblico le prime opere, compresa quella di Luis Gomez, firma inconfondibile dei muri di Roma, Londra, Berlino e Barcellona, al lavoro proprio in questi giorni lungo un muro di 13 metri x 9 proprio sulla via principale di Selci. Il mese di luglio si chiude infine con la presenza di Diamond che lavorerà su una delle pareti più importanti della città. Altri sei artisti arriveranno poi a Selci per concludere i lavori entro la fine di settembre.

Commenti