Foto

#MobilePhotoNow

È sufficiente portarsi dietro uno smartphone di media qualità per poter scattare una buona foto. Ma questo basta per trasformarla in opera d’arte? Se pensate di no, siete rimasti molto indietro, perché ormai, le fotografie scattate da cellulare sono riconosciute a pieno titolo come scatti d’autore e a riprova di ciò, ci sono numerosi contest e premi che contribuiscono a confermare il loro valore. Dopo il Mobile photography award, riconoscimento londinese dedicato alla fotografia fatta con cellulari, al Columbus Museum of Art a Columbus, nell’Ohio, fino al prossimo 22 marzo, è allestita una mostra che raccoglie ben 320 immagini prodotte da 240 fotografi diversi che rappresentano 40 paesi del mondo. Il titolo della rassegna è #MobilePhotoNow e raccoglie gli scatti della community di Instagram selezionati da un contest precedentemente indetto dal museo tra oltre 45.000 immagini pervenute. Lo scopo? Quello di dimostrare che per produrre un’opera d’arte il mezzo che si usa è assolutamente irrilevante. Info: www.columbusmuseum.org/mobilephotonow/

Commenti