Ultimora

Il museo virtuale More ha acquisito nuove collezioni

Il More, acronimmo per Museum of refused and unrealised art projects presenta le sue nuove acquisizioni: 16 idee per altrettante opere d’arte di David Casini, Matthew Darbyshire, Gorgona, Luca Vitone donate al museo digitale che dal 2012 colleziona ed espone i progetti non realizzati di artisti del XX e XXI secolo. Il museo, ideato da Elisabetta Modena e Marco Scotti, raccoglie ed espone progetti che siano stati appositamente pensati per occasioni specifiche in precisi contesti e che non siano stati realizzati per le più svariate motivazioni. Nei suoi primi tre anni di vita More ha acquisito progetti di artisti di rilievo internazionale nel panorama dell’arte contemporanea. I creativi hanno aperto i propri archivi personali, e condiviso con il pubblico le loro idee che per qualche motivo non si sono concretizzate. Ogni progetto di opera d’arte è accompagnato da una scheda che la racconta in riferimento al percorso artistico dell’autore. Info: www.moremuseum.org

 

Commenti