Ultimora

Expo, arriva il World Academy Project, la mostra dei 100 artisti da tutto il mondo

Da aprile in piazza città di Lombardia, lo spazio coperto alla base della sede della giunta regionale, saranno esposte cento opere di altrettanti giovani artisti da tutto il mondo che avranno come soggetto l’arte come alimento per nutrire il pianeta. Si tratta di stampe di grandi dimensioni, 190 per 240 centimetri, che riproducono dipinti, fotografie e progetti di grafica digitale selezionati da un comitato scientifico dell’Accademia di Brera. La mostra si chiama World Academy Project for Expo 2015 e fa parte di una serie di eventi culturali e artistici legati alle tematiche dell’esposizione universale che l’Accademia si è impegnata a organizzare nelle sedi della regione. Ad oggi hanno aderito al progetto Milija Pavicevic (Montenegro), Hidetoshi Nagasawa (Giappone), Pedro Diego Alvarado (Messico), Joan Sastre, Josè Noguero e Monica Fuster (Spagna), Per Barkley (Norvegia), Li Wei, Roberto Zhao (Cina), Fabrizio Plessi, Luigi Mainolfi (Italia), Kostas Varotsos (Grecia), Aza Shadenova (Kazakistan), Ali Omar Ermes (Inghilterra), Camille Zakharia (Turchia) e alcuni artisti già famosi che hanno insegnato in passato a Brera o ne sono stati studenti. Oltre a promuovere i linguaggi e la ricerca dell’arte contemporanea, l’accordo con l’Accademia ha l’obiettivo di valorizzare beni artistici e naturali della Lombardia.

Commenti