Palazzo Madama, Gam e Mao si virtualizzano grazie a Google

Torino

Palazzo Madama, il museo d’arte orientale e la galleria d’arte moderna di Torino lanciano 13 percorsi interdettivi per visitare anche virtualmente le tre strutture. Frutto della collaborazione con Google già consolidata con l’Art project, le visite virtuali possono essere utilizzate su tablet e smartphone dopo aver scaricato gratuitamente l’app (qui, qui e qui). Ciascuna applicazione dà accesso a testi e fotografie ad alta risoluzione che suggeriscono percorsi inusuali, stimolanti e curiosi. Una risorsa per prepararsi al meglio prima di entrare in museo, per orientarsi tra le opere durante la visita, o al termine per conservare un ricordo dell’esperienza sul proprio smartphone.

Articoli correlati