Ultimora

Una call for artists che ha come tema il Bestiario urbano immaginario

Fino al 24 dicembre, la Burning Giraffe Art Gallery di Torino presenterà la sua prima collettiva dedicata esclusivamente a pittori, disegnatori e grafici under 35 operanti a Torino. Il progetto nasce dall’idea di mettere in mostra diverse variazioni di uno stesso tema e, per la prima edizione è stata scelta la tematica del Bestiario Urbano Immaginario, una reinterpretazione contemporanea, in chiave metropolitana, di un’idea antica, che nel Medioevo aveva trovato il suo periodo di auge, dando vita a una nuova raccolta di esseri immaginifici, abitanti surreali della città. Nell’ottica di dare vita a una ricognizione la più ampia possibile della realtà artistica torinese, si è scelto di dare la possibilità agli artisti di presentare le proprie candidature per partecipare al progetto. L’età degli artisti deve essere compresa tra i 18 e i 35 anni, bisogna dimostrare di operare nell’area metropolitana di Torino e inviare 3 immagini di opere di dimensioni non inferiori ai 20 cm di lato e non superiori ai 40 in tema con il soggetto del progetto. La deadline è il 16 novembre. Per ulteriori info, mandare un’e-mail a info@bugartgallery.com; www.bugartgallery.com

 

 

Tra tutte le candidature presentate, verranno selezionati – a insindacabile giudizio della galleria – 10 artisti, per un totale di 30 opere, che andranno a fare parte della mostra.

I nomi degli artisti selezionati verranno comunicati giovedì 20 novembre 2014.

 

Per maggiori informazioni: info@bugartgallery.com; tel. 011 5832745; mob. 347 7975704.

Commenti