Ultimora

Arrivano i braccialetti Cruciani C ispirati all’arte di Mauro Perucchetti

Con una installazione dell’artista pop Mauro Perucchetti si è inaugurato ieri a Milano il primo progetto di collaborazione artistica del marchio Cruciani con l’artista italiano, che vive e lavora a Londra e che ha scelto alcune sue opere da riprodurre in miniatura trasformandole in ciondoli e bracciali che saranno venduti a prezzi dai 20 ai 200 euro. I nuovi gioielli luxury pop saranno in edizione limitata e studiata per i vari eventi nelle varie aree geografiche: «Per esempio – ha spiegato Luca Caprai – prepareremo un pezzo speciale per la Cina dove l’11 novembre festeggiano la giornata dei single facendosi dei regali». I famosi braccialetti Cruciani C in macrame sono un fenomeno mondiale (12 milioni di pezzi venduti nel mondo) e il marchio della famiglia Caprai ha visto crescere le vendite del 300% in tre anni e per il 2014 prevede un fatturato di 74 milioni di euro, con un aumento dell’82%. «La nuova iniziativa senza avere la presunzione di produrre arte, abbina il lusso al pop – ha spiegato Caprai – e promette di diventare una nuova passione da collezionisti». La maison umbra ha anche presentato la sua nuova collezione donna, ispirata all’eleganza aristocratica dell’attrice Romy Schneider: protagonista il cashmere, anche in diverse combinazioni con la seta, il cotone e il lino, tricottati con paillettes o realizzati con effetti fiammati. Il pizzo si unisce in tre colori alla maglieria e il jersey di lino, un must dello stile Cruciani, si trasforma in tuniche e pantaloni.

Commenti