Ultimora

L’estate all’insegna dell’arte italiana

Estate all’insegna dell’arte e della cultura italiane a San Francisco, che ospita diverse mostre, a cominciare dalla prestigiosa opera del Parmigianino La schiava turca, temporaneamente trasferita dalla Galleria nazionale di Parma al Fine Arts Museum Legion of Honor. La tela, già esposta con successo a New York, resterà nella città californiana fino al 5 ottobre. La cerimonia di inaugurazione, alla quale hanno preso parte il console generale d’Italia, Mauro Battocchi, e il direttore del Museo, Colin Bailey, è stata preceduta da un concerto di musica da camera con il tenore Claudio Santome e dalla conferenza della curatrice Aimee Ng, che ha proposto un’affascinante rassegna delle possibili, nuove interpretazioni del ritratto. A conclusione della giornata, un ricevimento organizzato dal consolato generale e dall’Istituto italiano di cultura. In corso a San Francisco anche la mostra Piccole Utopie, realizzata dal Maxxi di Roma, che propone una ricognizione nel tessuto più vitale della nuova architettura italiana, svolta attraverso un percorso basato sui concetti di ecologia e sostenibilità, attitudine al riciclo del patrimonio esistente e qualità del paesaggio urbano.

Commenti