Ultimora

A settembre l’undicesima edizione di Artelibro

L’undicesima edizione di Artelibro Italia: terra di tesori offre un vero e proprio viaggio attraverso i tesori dell’arte italiana. Un esempio su tutti, il capolavoro La veduta di Verona con Castelvecchio e il ponte Scaligero da monte dell’Adige di Bernardo Bellotto proveniente dalla collezione di fondazione Cariverona sarà ospitato in palazzo Paltroni, sede della fondazione del Monte di Bologna e Ravenna dal 19 settembre al 28 settembre 2014. Un’occasione importante per ammirare uno dei capolavori del vedutismo italiano del 700 realizzato dal nipote e allievo di Canaletto e per indagare un patrimonio artistico non molto esplorato ma di grande entità e importanza, conservato dalle banche e dalle fondazioni di origine bancaria italiane. Oltre all’esposizione un ciclo di tre conversazioni dal titolo Conversazioni davanti a Bellotto, tenute da specialisti di storia dell’arte e del collezionismo del 700: Paola Marini, direttrice del museo di Castelvecchio di Verona, illustrerà la storia e le qualità artistiche del capolavoro espoto, Alessandro Morandotti,docente dell’università di Torino, metterà in luce personaggi e itinerari del vedutismo settecentesco in Europa, e infine il curatore della mostra Marco Carminati che parlerà del mercato dell’arte ai tempi di Bernardo Bellotto.

 

Commenti