Ultimora

Art bonus, dibattito in Senato, non si esclude la questione di fiducia

Inizia una settimana cruciale per la cultura, nel corso della quale si capirà cosa resterà del decreto presentato dal ministro Dario Franceschini, che introduce significativi cambiamenti, a cominciare dall’Art bonus. Il dibattito è iniziato in aula al Senato, per un esame delle linee generali del provvedimento, in scadenza il 30 luglio e approvato in prima lettura alla Camera. Visti i tempi stretti a disposizione per l’approvazione del pacchetto normativo e la necessità di passare, nel più breve tempo possibile, alla votazione degli emendamenti sul ddl riforme costituzionali, non è escluso che il governo ponga la questione di fiducia sul decreto Art bonus.

Commenti