L’arte del mosaico anima l’estate abruzzese

Tornareccio (Ch)

Domani, 26 luglio, inizia la nona edizione di Un mosaico per Tornareccio, la rassegna d’arte ideata dal mecenate Alfredo Paglione, e organizzata dall’associazione Amici del mosaico artistico di Tornareccio. Si tratta di un’edizione speciale, curata dalla critica d’arte Elena Pontiggia, che inaugura l’anno che conduce al decennale dell’evento, in programma nel 2015. Ad oggi le opere installate in ogni angolo del paese sono già settanta e nel corso del prossimo anno questo caratteristico centro nel cuore dell’Appennino centrale diventerà un autentico museo a cielo aperto. Sabato prossimo vengono presentati al pubblico i 19 bozzetti realizzati da artisti selezionati dalla curatrice: Marcello Aversa, Aldo Damioli, Gioxe De Micheli, Bonomo Faita, Rossella Faraone, Enzo Forese, Gaetano Grillo, Claus Larsen, Corrado Levi, Bernardino Luino, Iros Marpicati, Rosa Maria Rinaldi, Antonio Sofianopulo, Tino Stefanoni, Giacomo Toselli, Giampaolo Truffa, Gabriele Turola, Nicola Vitale, Cordelia Von Den Steinen.
I bozzetti rimarranno in esposizione dal 26 luglio al 30 agosto, arco di tempo durante il quale i visitatori e una giuria tecnica voteranno il vincitore della rassegna: il suo bozzetto sarà trasformato in mosaico dal gruppo Mosaicisti di Ravenna, partner storico della manifestazione, e finanziato dal comune di Tornareccio.
Nel corso della cerimonia inaugurale, inoltre, viene presentata la mostra personale di Renata Minuto, a cura di Elsa Betti, visibile fino al 30 agosto.

Info: www.meraviglieditornareccio.it

Articoli correlati