Eventi

DiversaMente

Il 2 luglio all’Institut Français di Napoli è stato presentato il documentario DiversaMente diretto da Lorenzo Marinelli e Peppe Lanzetta, ideato e scritto da Massimiliano Marcucci e Marco Gentile. DiversaMente è un documentario che racconta il coraggio di scegliere nella vita. C’è chi è scappato dalla città per rifugiarsi in un’antica casa rurale a picco sul mare, e in quella casa ha costruito la sua famiglia; c’è chi contrariamente alle tendenze comuni ha deciso di mettere al mondo un figlio in modo naturale, c’è chi ha compiuto e portato avanti un coraggioso percorso di fede e di amore. Cristiano, Martha, Antonio: protagonisti di una coraggiosa storia di cambiamento in nome dell’amore, della passione, della libertà. Cristiano è uno scalatore Veneto. Ha trascorso metà della sua vita a Venezia, per poi decidere di abbandonare tutto in virtù del suo più grande desiderio: inseguire la natura.

Negli ultimi quindici anni, Cristiano ha tirato su, un mattone dietro l’altro, un piccolo paradiso a strapiombo sul mare di Positano, La Selva, dove vive e lavora con la sua compagna, Martha, e dei suoi due figli. Tra lui e il primo centro abitato, un lungo e impervio percorso di trekking, che rappresenta una invisibile linea di confine tra due mondi: il suo, e quello che ha preferito lasciarsi alle spalle. Martha è una ballerina e con l’aiuto del suo compagno ha deciso di vivere di danza e natura creando un rifugio eco-sostenibile. Antonio è un moderno guerriero della Fede, impegnato tra lezioni di catechismo in una chiesa di Napoli e il suo rifugio a Pratella, in provincia di Caserta, La mano sulla roccia, dove mensilmente celebra la Santa Messa coi suoi amici e subito dopo pranza e discute con loro, in un’atmosfera surreale e gioiosa, fraterna, magica. Antonio, in DiversaMente, racconta i motivi che lo hanno spinto a costruire la sua Chiesa, immersa in una valle silenziosa e piena di storia. Si unisce alle voci dei protagonisti il saggio commento del cantautore italiano Franco Battiato. Due storie di coraggio, due storie di estromissione dalla società per la ricerca umana della libertà. Due storie, quella di Cristiano e di Padre Antonio, che diventano gli elementi del documentario attraverso cui Battiato cerca di trasmettere un valore comune quale la libertà, troppo spesso dimenticato nelle accellerate routine cittadine che tutti viviamo. «Ognuno di loro è, DiversaMente, lontano dalle convenzioni sociali. Ognuno di loro è quell’essere diverso da chi non sceglie se stesso». Massimiliano Marcucci, è stato uno dei fondatori storici di Angels of Love, lavorando tra moda e musica, 20 anni di organizzazione d’eventi al Top del panorama musicale internazionale e collaborando con i migliori designers come Versace, D-squared, Andrew Mackquenzie, Frankie Morello e con il fotografo Bruce Weber. Ha realizzato redazionali per la moda in sinergia con Interview Magazine, Vogue, ID. Dopo l’ incontro con Lucio Dalla, organizza il casting per il video clip Canzone con i volti dei giovani di Napoli, diventando anche protagonista, nello spot, per il suo attivismo nel mondo giovanile campano. Oggi, è impegnato nella produzione di documentari, eventi e gruppi di counseling per la promozione al benessere e alla crescita personale. Marco Gentile è un giovane psicologo napoletano con alle spalle già importanti esperienze di produzione pubblicitaria. Nel suo percorso formativo ha potuto conoscere ed approfondire lo studio della simbologia con Lorenzo Ostuni, filosofo e produttore Rai.Ha fondato con Massimiliano Marcucci La società orizzontale con la quale ha prodotto il documentario DiversaMente.

 

Commenti