Ultimora

The great war di Joe Sacco finisce sui muri della metropolitana parigina

In occasione dei cent’anni dalla battaglia della Somme, sui muri della stazione Montparnasse della metropolitana di Parigi è comparsa l’opera di Joe Sacco The Great War, il murales-fumetto che si estende sui muri della stazione per ben quindici metri. La prima guerra mondiale raccontata attraverso un’evoluzione del graphic journalism e anche nell’ultimo libro di Sacco, La Grande Guerra appunto, prossimamente in Italia per Rizzoli Lizard. Ventiquattro tavole che formano una sorta di piano sequenza lungo sette metri e senza parole. Il videomaker Massimo Colella ha realizzato un video che riprende l’intera istallazione dell’opera esposta nella stazione metro parigina. Nella realizzazione del lavoro, il fumettista americano, autore del celebre Palestina, ripercorre le origini del giornalismo a fumetti prendendo ispirazione dall’arazzo di Bayeux e dalle illustrazioni mute dei quotidiani del diciannovesimo secolo, creando in questo modo una monumentale rappresentazione muta della Prima guerra mondiale.

Commenti