Ultimora

I musei della capitale rinnovano il loro legame con Google art project

I musei di Roma rinnovano il loro legame con Google art project. Si aggiugnono sette opere nuove scattate in gigapixel con la possibilità di vedere dettagli invisibili a occhio nudo, fra questi ci sono Mosaico con scene di caccia da Santa Bibiana della Centrale Montemartini, Alberto Moravia nel ritratto di Guttuso proveniente dalla casa museo dello scrittore. Grazie alla tecnologia street view è ora possibile anche visitare virtualmente 12 musei di Roma con l’opportunità di approfondire la storia delle sale, delle opere o degli artisti. In tutto così su Google art project ci sono 15 gallery fotografiche, per un totale di 800 immagini che raccolgono le opere più significative delle singole collezioni museali capitoline. Un immenso patrimonio che potrà essere utilizzato da studenti, turisti e semplici curiosi, desiderosi di navigare tra i capolavori dei musei romani, ma anche di scoprirne i tesori più nascosti.

Commenti