Ultimora

Arriva la Sfinge di Giza made in China

Le copie cinesi, si sa, sono all’ordine del giorno. Non solo telefoni cellulari e vestiti firmati ma anche monumenti come il campanile di San Marco, intere cittadine della Provenza, la reggia di Versailles, Oxford e ora, dal momento che le manie di grandezza non finiscono mai, la Sfinge di Giza con tanto di naso mancante. Venti metri di altezza per oltre sessanta di lunghezza, la figura mitologica egizia è stata eretta in soli tre mesi vicino al villaggio di Donggou, provincia settentrionale di Hubei. Rientra nel progetto di un parco a tema collegato a uno studio cinematografico costato circa cinque miliardi di yuan, vale a dire, per intenderci, oltre gli 800mila dollari. In questo momento la Sfinge made in China fa da set a una troupe ma, tra i turisti, è già super fotografata.

Commenti