Eventi

Biennale di Berlino 2014

Al via oggi, 29 maggio, l’ottava edizione della Biennale di Berlino, quest’anno curata dal canadese Juan Gaitán. Oltre cinquanta gli artisti invitati nelle quattro sedi del KW institute for contemporary art, del Museen Dahlen, della Haus am Waldsee e del Crash Pad, un’installazione commissionata da Gaitan all’artista greco Andreas Angelidakis che consiste in uno spazio con libreria che riprende i saloni greci del diciannovesimo secolo. Molte sono le opere inedite studiate e realizzate appositamente per l’evento che, quest’anno, ha come nodo centrale il rapporto tra l’uomo e la storia. Non mancano, ovviamente, i grandi nomi della scena internazionale: dal sudafricano Santu Mofokeng, che presenta una cruda riflessione fotografica sul tema delle sepolture negate agli emarginati della sua terra, a Julieta Aranda, Mario Garcia Torres, Goshka Macuga, Tacita Dean e Anri Sala, per dirne alcuni. Per seguire l’evento con le ultime news: www.berlinbiennale.de/

Commenti