Ultimora

A Roma i cassonetti della spazzatura sono decorati contro il vandalismo

Combattere il vandalismo non è facile. Ci prova l’associazione Retake Roma ripulendo, come prima cosa, cinquecento metri di muro e posizionando nuovi cassonetti decorati in giro per la città. Il primo si trova in piazza Annibaliano, ed è opera dell’artista di fama internazionale Christina Finley. Ricoperto con una carta da parati decorata, il secchio, porta i colori dell’antica Roma, giallo e rosso, con l’aggiunta di alcuni particolari dorati. Questa idea dei cassonetti dipinti è nota nel mondo come Wallpapered dumpsters, l’organizzatrice, Rebecca Spitzmiller, ha intenzione di continuare l’operazione con altri interventi nella capitale: dal Policlinico Umberto I alla Cassia fino a Ostia antica. Durante le operazioni di decoro e di pulizia, gli agenti del Pics, pronto intervento centro storico, illustrano a cittadini e passanti come poter agire contro i tags illegali e scritte vandaliche in modo semplice e veloce.

Commenti