Eventi

Il capitale umano

Per capitale umano si intende, nel freddo linguaggio economico, l’insieme di conoscenze, competenze, abilità ed emozioni, acquisite durante la vita da un individuo e finalizzate al raggiungimento di obiettivi sociali e commerciali, singoli o collettivi. Il capitale umano viene definito anche il risarcimento assicurativo di una vita: le compagnie assicurative, infatti, sono solite usare un semplice algoritmo per decidere a quanto ammonta il capitale umano di ciascuna persona. Alla fondazione Mast di Bologna Il capitale umano è il titolo di una mostra, in programma fino al 30 agosto, che espone oltre duecento fotografie che hanno come tema il rapporto tra industria e lavoratori. Curata da Urs Stahel, l’esposizione indaga il cambiamento radicale della società con l’avvento della rivoluzione industriale che, partita dalla Gran Bretagna a fine Settecento, raggiunse tutta l’Europa nel corso del secolo successivo.

Molti i fotografi in mostra che hanno immortalato questo passaggio: Anselm Adams, Robert Doisneau, Emanuel Evzeikhin, David Goldblatt, Brian Griffin, Jacqueline Hassink, Erich Lessing, Jery Lewczynski, Ugo Mulas, Sebastião Salgado, August Sander, Larry Sultan, Mike Mandel, Jakob Tuggener e Max Vladimirovic Alpert. Scatti datati e in bianco e nero si alternano a immagini a colori e più recenti; tute le opere esposte, però, raccontano principalmente l’alienazione che circonda l’uomo calato in ambienti spesso privati di umanità a discapito di una meccanicità produttiva che gli viene richiesta sul luogo di lavoro. Attraverso le immagini, la mostra punta l’attenzione sul ruolo determinante che il capitale umano ha sempre svolto nello sviluppo dell’economia e della società. In concomitanza con la mostra fotografica, la fondazione Mast è presente alla manifestazione Fotografia Europea a Reggio Emilia, a partire dal 2 maggio, con l’esposizione Erich Lessing il lavoro e i lavoratori dopo la guerra, dalla collezione della fondazione Mast. Lessing ha saputo cogliere con sensibilità e acume l’energia con cui gli uomini del suo tempo furono in grado di ricostruire l’Europa dopo la seconda guerra mondiale. Info: www.mast.org

Guarda la gallery

Commenti