Ultimora

Il Crocifisso di Benedetto da Maiano torna al Duomo

Dopo quattro anni di restauri, torna sull’altare maggiore del Duomo di Firenze il grande Crocifisso ligneo di Benedetto da Maiano (1442-1497). L’intervento, voluto dal cardinale Giuseppe Betori e affidato dall’Opera di Santa Maria del Fiore all’Opificio delle Pietre dure, ha svelato l’antica policromia a carattere naturalistico che fanno dell’opera di Benedetto da Maiano uno dei massimi capolavori di scultura di epoca savonaroliana. Il crocifisso restaurato, dopo il lungo e delicato lavoro di rimozione dello strato di finto bronzo che era stato applicato probabilmente da un maestro ottocentesco, sarà svelato durante la liturgia del Venerdì santo, il 18 aprile, dallo stesso cardinale Giuseppe Betori.

Commenti