Ultimora

L’annunciazione vista con gli occhi del Beato Angelico

Sono riusciti a vederla esattamente come la deve aver vista il grande pittore. La luce del sole colpisce all’alba l’Annunciazione del Beato Angelico, entrando da una finestra nel museo di San Marco a Firenze dove è custodito, nello stesso identico modo in cui la immortalò nel dipinto il suo autore, secoli or sono: questo l’oggetto di una video performance, realizzata dall’artista francese Caroline Duchatelet insieme allo scrittore Yannick Haenel e allo storico dell’arte Neville Rowley. Fondamentale, nell’ambito dell’evento, è stato catturare live dal vivo l’attimo esatto, nelle prime ore della mattina del 25 marzo, il momento di incontro tra i raggi solari e la superficie dell’affresco: tutta la performance ruota intorno a questo, come hanno spiegato i suoi stessi protagonisti. I quali hanno cominciato a idearla, esattamente un anno fa, assistendo al fenomeno dell’incontro che è avvenuto il 25 marzo.

Commenti