Ultimora

Gli italiani preferiscono il cinema ai musei. Lo dice l’Istat

Sono sempre più numerose le persone che utilizzano internet per la lettura di giornali, news o riviste: dall’11,0% del 2005 si passa al 33,2% del 2013. Nel 2013 il 43% degli italiani ha letto almeno un libro nel tempo libero. I lettori sono di più al centro nord (49,5 contro il 30,7% del Mezzogiorno) mentre in un’ottica di genere le donne leggono più degli uomini (rispettivamente 49,3 e 36,4%). Quasi il 60%, dunque, non legge mai. Si legge nel rapporto Noi Italia dell’Istat. Poco meno di un italiano su due (49,4%) legge un quotidiano almeno una volta a settimana e, tra questi, il 36,2% almeno cinque giorni su sette. Al primo posto tra le attività culturali svolte fuori casa dagli italiani nel corso del 2013 c’è il cinema (47% della popolazione di 6 anni e più). Seguono le visite a musei e mostre (25,9%).

Commenti