Ultimora

Morta Carla Ravaioli, giornalista, senatrice e storica dell’arte

È stata trovata morta ieri mattina la giornalista ed ex senatrice Carla Ravaioli nella sua abitazione a pochi passi dal Pantheon. Nata a Rimini nel 1923 aveva compiuti 91 anni lo scorso mercoledì. L’allarme è stato datao dalla sua badante che non la vedeva dal giorno precedente. Le cause della morte sono ancora da accertare ma si pensa a un suicidio: sul tavolo della cucina sono state infatti trovate scatole di medicinali vuote. Giovane storica dell’arte, laureatasi con Roberto Longhi, ha deciso poi di dedicare la sua vita alla condizione femminile e ha lavorato come giornalista per Il Giorno, L’Europeo, Il Messaggero, La Repubblica, Il Manifesto e Raitv. Ha pubblicato diversi libri, come La donna contro se stessa (1969), Maschio per obbligo (1973), La questione femminile – Intervista col PCI. Anche per le questioni ambientali ha scritto numerosi libri. È stata membro del Senato per la Sinistra indipendente dal’79 all’83. Appresa la notizia anche il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha espresso il suo cordoglio inviando un messaggio di «sinceri sentimenti di partecipazione al cordoglio nel ricordo del suo impegno civile e culturale e del suo contributo all’attività parlamentare».

Commenti