Eventi

In chartis mevanie

Le strade di Bevagna (Pg) tornano a colorarsi di mistero e magia. Nella chiesa duecentesca di S. Maria Laurenzia va in scena la sedicesima edizione di In chartis mevanie, la suggestiva rassegna d’arte e artigianato che quest’anno svela la mistica simbologia della Terra attraverso le opere eseguite sulla carta bambagina di mastro Cecco Proietti. Un artigiano “d’altri tempi” che produce e lavora la carta come duemila anni fa. «Questa edizione coinvolge gallerie importanti in ambito nazionale e internazionale», afferma il curatore Alberto D’Atanasio. Trentasei artisti provenienti da tutto il mondo che indagano sul tema della Terra come origine e punto di ritorno, a continuazione di quello scorso anno che analizzava invece la simbologia dell’Aria. Accanto a maestri di chiara fama come Emilio Leofreddi o Tina Sgrò, solo per citarne alcuni, si affiancano giovani artisti che propongono con le loro opere un’interessante e indispensabile riflessione sulle nuove tendenze e ricerche di questo periodo. Artisti differenti tra di loro ma uniti nel raccontare una storia fatta di forme, linee e colori in un mondo dove le certezze sembrano diventare grigie e stantie mentre l’arte e la terra si rendono essenze effimere ma nelle quali ci si può riconoscere e ripartire. Un’edizione magica questa di In chartis allietata, inoltre, dalla presenza di attori e musicisti che con la loro creatività animano la serata inaugurale dell’evento.

Questi gli artisti in mostra: Lauretta Barcaroli, Marina Benedetti, Stefano Bettini, Annalu Boeretto, Luisa Caeroni “Lyuza”, Angelo Colagrossi, Michela Crisostomi, Sabatino Cersosimo, Elisa Ciregia, Dejavu, Massimo Diosono, Luigi Drago, Markus Dulk, Vanessa Grant, Gloria Infussi, Adele Lo Feudo-Alf, Emilio Leofreddi, Silvia Maccioni, Miriam Mancioli, Barbara Novelli, Mirko Pagliacci, Samantha Passaniti, Flavio Tiberio Petricca, Cecilia Piersigilli, Tonino Puletti, Silvia Ranchicchio, Bernardi Rita, Stefania Rosichetti, Virginia Ryan, Adalgisa Santucci, Stefania Sergi, Roberta Serenari, Tina Sgró, Emila Sirakova, Elisabetta Trevisan, Pamela Vincenti.

Fino al 31 gennaio, Bevagna (Pg). Info: www.comune.bevagna.pg.it

 

Commenti