Alberto Arbasino parla della bella città di Piero Fornasetti

Milano

È Alberto Arbasino che sulla Repubblica di oggi racconta la Milano dei bei tempi ricordando le figure di Piero Fornasetti e Andy Warhol. Entrambi infatti sono in mostra nel capoluogo lombardo (qui la nostra recensione di Fornasetti) e lo scrittore si lascia andare all’amarcord. “Ricordo Pietro Fornasetti – scrive Arbasino – come un assoluto dandy milanese con perfetti velluti e camicie e loden e baffetti da Savoia cavalleria, fra zafferano e argenteria e tartufi e vita da club”. Di Warhol ricorda il suo vestiario a Venezia “lui perfetto: in blue jeans sotto lo sparato da smoking”.