Nasce Visiva, la città dell’immagine

Roma

Mancano tre giorni all’inaugurazione di Visiva, la città dell’immagine, il primo centro culturale del Lazio che, con i suoi 7mila mq, è lo spazio privato più grande in Italia dedicato all’arte. Nato con l’intento di valorizzare il processo di crescita del territorio italiano attraverso lo sviluppo dell’imprenditoria culturale e creativa, comprende tre gallerie espositive, una biblioteca/bookshop, un bar a km 0 e una prestigiosa scuola di fotografia, cinema e grafica. Venerdì 20 e Sabato 21 settembre in via Assisi 117 a Roma, dalle ore 18,30 saranno aperte le porte al pubblico per dare la possibilità di conoscere questo nuovo progetto singolare e controcorrente: mostre, mapping, videoproiezioni e performance animeranno le due serate. Evento di punta dell’inaugurazione sarà la mostra fotografica Nuove mitologie di Ol’ga Tobreluts. Info: www.visiva.info

Articoli correlati