Ultimora

Al Musma arrivano le opere di Novelli e Mattioli

L’offerta espositiva del Museo della scultura contemporanea di Matera (Musma) si è arricchita di nuove opere d’arte: sono Montagna di Gastone Novelli e un nudo coricato di Carlo Mattioli, che si aggiungono alle 450 di noti artisti, esposti nelle sale di Palazzo Pomarici. Lo si è appreso dai gestori del servizio visite della struttura, di proprietà della fondazione Zetema, che hanno rimarcato l’attività continua di promozione in corso: da giugno ad oggi i visitarosi sono stati 2.100 (cinquemila dall’inizio dell’anno). Nel 2012 erano stati circa ottomila: oltre agli italiani, che rappresentano l’80 per cento, la componente straniera è rappresentata in prevalenza da francesi, russi, tedeschi e in percentuale minore da statunitensi, inglesi e giapponesi. Il museo, inaugurato nel 2006, è stato attivato dalla fondazione Zetema e dal suo presidente, Raffaello De Ruggieri, nel solco delle esperienze culturali portate avanti con le grandi mostre di scultura nei rioni Sassi. Annovera opere di artisti di fama internazionale come Picasso, Paradiso, Basaldella, Raphael, Cambellotti, Martini, Cascella, Scialoja, Christo, Takahashi, Azuma e altri. Molto frequentata è la biblioteca dedicata all’editore Vanni Scheiwiller, che annovera pubblicazioni sulle diverse esperienze artistiche internazionali.

Commenti

  • Alessio

    Chi è Gaetano Novelli? :D