Ultimora

Creatività italiana alla residenza d’artista House of Peroni

La creatività italiana trova casa alla House of Peroni di Londra. Ultimi giorni nella struttura di Portland Place per la residenza artistica che per tutto il mese di luglio ha visto al lavoro giovani talenti con nomi affermati, tutti invitati da Peroni a presentare un loro lavoro innovativo. Si va dall’architetto Andrea Morgante, coprogettista del museo Ferrari di Modena al duo di designer Forma Fantasma, da Carlo Bernardini che presenta le sue avveniristiche installazioni luminose al designer Giovanni Alessi Anghini, da Piero Lissoni, celebre designer minimalista a Carlo Brandelli. Insieme a loro giovani italiani che rappresentano la nuova ondata di creatività italiana come Ludovica Gioscia, Giacomo Lion e Martino Gamper. Un programma di eventi quotidiani, per tutto luglio, offre l’opportunità di incontrare gli artisti coinvolti. Inoltre House of Peroni attiva nel suo sito www.thehouseofperoni.com, una finestra permanente nel regno della moda italiana, design, arte e cucina. La residenza artistica è solo il primo di una serie di progetti che verrà realizzato da un apposito consiglio artistico che comprende Andrea Morgante e Giovanni Alessi Anghini.

Commenti