Hollander, gli amici di facebook in 626 scatti

Auburn (ME)

La fotografa Tanja Hollander è partita per un viaggio in giro per il mondo alla ricerca dei suoi amici di facebook. Più di 600 persone mai viste e conosciute sono diventati soggetti degli scatti fotografici che continuaranno ad accrescere la mostra itinerante. Il sogno della fotografa è quello di trasformare questo viaggio/mostra in una futura pubblicazione. Un viaggio iniziato dopo una fitta corrispondenza e-mail, tanta disponibilità e grazie a una raccolta fondi. Riprendendo le parole di Tanja sul Corriere della sera: «Da lì, era il 2011, ho visitato venti stati: mi sono spostata in metropolitana, in aereo, in pullman, in treno. Ho fotografato 330 persone, ho guadagnato altri 400 amici. Adesso mi voglio fermare un po’, negli ultimi cinque mesi non ho fatto altro che spostarmi». Per Carlo Galimberti, insegnante di psicologia sociale della comunicazione alla Cattolica di Milano «il viaggio di Tanja è la metafora di una sana cultura d’uso dei social network. Le piattaforme digitali devono essere viste come attivatori di circuiti virtuosi: sono uno spazio di incontro mediato che rimanda a luoghi d’incontro immediati. In fondo non è cambiato niente nei secoli: la nostra è una ricerca continua di luoghi della socialità».

Articoli correlati