Ultimora

Nasce Outlet, la rete per promuovere le arti performative

Sostenere la distribuzione degli spettacoli, promuovere le produzioni locali, anche attraverso progetti di scambio e gemellaggio con soggetti nazionali e internazionali, stimolare attività finalizzate alla formazione: nasce con questi obiettivi Outlet, la prima rete abruzzese per la promozione della danza e delle arti performative, che ha programmato, fino a dicembre, 24 spettacoli e nove eventi in tutta la regione. La rete, di cui fanno già parte otto realtà attive in tutte e quattro le province abruzzesi, è stata presentata stamani, al Matta di Pescara. Presenti Eleonora Coccagna (Electa creative arts di Teramo), Annamaria Talone (Artistiperilmatta di Pescara), Francesca La Cava (Gruppo e–Motion dell’Aquila) e Gabriele Ciaccia (Teatro dei Colori di Avezzano). «Il sistema rete – hanno spiegato i promotori – è divenuto ormai un modello organizzativo fondamentale nel settore della danza. L’importanza di un simile strumento risiede nel meccanismo relazionale che riesce ad innescare tra le organizzazioni che ne fanno parte, connettendole tra loro e con l’esterno, apportando benefici all’organizzazione delle attività e contribuendo allo sviluppo di un mercato culturale di alta qualità». Il primo appuntamento è per sabato 22 giugno, alle 19.30, nella scuderia Durini di Pescara, con «Pasoliniana», una performance della compagnia di teatrodanza italo svizzera Progetto Brockenhaus dedicata a Pier Paolo Pasolini. Oltre alla compagnia, saranno coinvolti anche 14 attori abruzzesi.

Commenti